Ancona, al Salesi “Fiocchi in ospedale”

Un progetto per sostenere i futuri e neogenitori nelle delicate fasi dell’attesa e del post parto: verrà inaugurato il prossimo venerdì 28 giugno, alle 11.30, presso l’Ospedale Salesi di Ancona il nuovo sportello realizzato nell’ambito del progetto “Fiocchi alla nascita” promosso dall’associazione Save the Children. Si tratta del dodicesimo sportello attivato in Italia dopo quelli già operativi nelle città di Bari, Milano, Napoli, Pescara, Roma, Sassari e Torino. L’obiettivo dell’iniziativa è soprattutto quello di prevenire il disagio psicologico che spesso colpisce le mamme prima e dopo il parto, garantendo così anche il benessere del neonato.

L’iniziativa nell’ospedale dorico è realizzata in partenariato con l’Associazione Patronesse del Salesi, in collaborazione con la Regione Marche, il Comune di Ancona, l’Azienda Ospedali Riuniti di Ancona e la Fondazione Ospedale Salesi Onlus.

Interverranno all’inaugurazione: Valeria Mancinelli, Sindaca di Ancona; Emma Capogrossi, Assessore Servizi Sociali, Igiene e Sanità, Pari Opportunità, Politiche dell’Integrazione, Casa del Comune di Ancona; Fabio Sturani, Responsabile Segreteria del Presidente della Regione Marche; Claudio Martini, Dirigente Area Territorio e Integrazione Ospedale-Territorio (Regione Marche;Francesca Romana Marta, Responsabile nazionale del progetto Fiocchi in Ospedale di Save the Children; Michele Caporossi, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Ancona; Carlo Rossi, Fondazione Ospedale Salesi Onlus;Stefania Giacché, Presidente dell’Associazione Patronesse del Salesi.

25/06/2019

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: